Il sito del Cottolengo, un esempio da studiare… anzi da copiare!

Quando il sito diventa “orientato” al fundraising

Sito del cottolengo, esempio da copiare

Esempio di sito da copiare per la raccolta fondi delle organizzazioni nonprofit

Il Cottolengo è una delle istituzioni più antiche, vecchie, non moderne (ovviamente mi riferisco solo in termini di comunicazione) del nonprofit.
Ma è straordinariamente cambiata in termini di comunicazione per il fundraising.
Si è data una mossa.
Vedo il nuovo sito che hanno realizzato interamente orientato alle donazioni, ai donatori, ai progetti che portano avanti, e tutto in termini di fundraising. E ne rimango davvero colpito.

Il sito è da studiare (che è il modo per dire “da copiare”).
6 progetti, belli, ben spiegati.
Magari non sempre di impatto, nel senso che non è raccontato bene l’impatto che generano, ma è spiegato molto di più il “come”.
Però chiari, semplici e soprattutto accattivanti, appealing, anche abbastanza emozionanti (qui si può fare meglio…).

Quello che mi colpisce è l’immagine moderna che sono riusciti a darsi,
la mossa verso il futuro.
Più o meno la differenza che c’è fra la Chiesa di Papa Francesco e quella dei suoi predecessori. Bene? Male? Questo lo decidete voi, ma è comunque un passo avanti.

Hanno scelto un bel colore blu, forse fin troppo moderno (il Cottolengo è questo? Io che l’ho visitato e mi sono commosso vedendolo, non ne sono proprio sicuro), ma è comunque un bel tentativo che mi sento di appoggiare in pieno.


PS.
A brevissimo vorrei creare una sorta di rubrica dal titolo “Un Sito alla Settimana”, dove mi prendo un momento per guardare, studiare, analizzare i siti web delle organizzazioni nonprofit e capire quanto sono pensati (e bene) in termini di fundraising.
Cosa ne pensate? Mi segnalate il vostro sito o un altro sito interessante?
Vanno bene tutti, anche quelli di piccolissime organizzazioni nonprofit… così la sfida è più grande! Mandatemi un’email con il sito da “mettere sotto i ferri”: valerio.melandri@fundraising.it. Oppure scrivetemi qui.
Grazie!

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *