Seguimi! Blog Alert
nome
cognome
e-mail
invia


Archivio
Categorie Post
Altri corsi Chiedi al Melandri Corso Alta Formazione Divagazioni Essere fundraiser Festival del Fundraising Fundraising a 360° Master in Fundraising Non ci vuole mica l'America Suggerimenti Video Altro
Link da visitare
Edizioni Philanthropy Festival del Fundraising Fundraising.it Libri per il non profit Mailing Blog Master in Fundraising Philanthropy Centro Studi
Io faccio parte di
Rotary Club Forlì Wagner New York alumni association Ordine dei giornalisti Emilia Romagna Tribunato di Romagna Accademia dei Benigni
Blog sul fundraising
Il Blog di Centrale Etica Il Blog di Davide Moro Il Blog di Elena Zanella Il Blog di Francesco Quistelli Il Blog di Francesco Santini Il Blog di Paolo Ferrara Il Blog di Riccardo Friede Il Blog di Virginia Tarozzi Il Blog di Stefano Malfatti
Cerca nel blog


www.valeriomelandri.it
Il primo blog sul fundraising in Italia

13 Ottobre 2011

Incoraggiare ed incentivare: due parole chiave per il non profit

Il non profit paga un contratto di inserimento che è, mediamente, il 30-40% più basso rispetto a quello offerto dalle imprese profit. Gli operatori, dunque, si trovano davanti la scelta tra una carriera nell’uno o nell’altro settore, soppesando le aspirazioni personali, il desiderio di aiutare gli altri, ma anche pensando al  proprio futuro e alle prospettive che questa scelta implica. Questo il tema dell’articolo di Vita Magazine del 6 settembre.



Se anche molti operatori e addirittura manager del profit sentono il bisogno di impiegare gratuitamente parte del loro tempo in attività di volontariato, occorre fermarsi a fare una riflessione sull’importanza di incentivare il non profit ed incoraggiare i giovani a non abbandonare questo settore. Voi che ne pensate? Ecco il mio articolo su Vita Magazine del 23 settembre.



LASCIA UN COMMENTO

Nome*
E-mail*
Lascia qui il tuo commento*
Acconsento al trattamento dei dati personali*

Scrivi qui la parola che vedi sopra*:
INVIA  

* campi obbligatori