Campioni del Mondo!!!

CAMPIONI DEL MONDO!!!!!!!!!!!!!!

Ricordo bene che nel 1982 ero al campeggio all’Abetone, con tanti altri bambini, ricordo la festa di allora. Penso che tutti noi ricordiamo cosa facevamo quel giorno, cosi’ come ricordo la finale mancata del mondiale americano (vivevo da ormai tre anni in America al tempo e fu doppia delusione)

24 anni dopo, ho festeggiato di nuovo una strepitosa vittoria ai mondiali di calcio, stavolta insieme ai miei bambini: a casa di mio fratello con tanti nipotini e una grande gioia e poi a Forlì, in Piazza Saffi, insieme a tanti altri forlivesi..
Abbiamo festeggiato con i vicini di casa e gli amici, tutti praticamente in delirio: abbiamo cantato l’inno italiano, insieme a vicini di casa, passanti e perfetti sconosciuti, sventolando il tricolore, un patriottismo che la parata del due giugno con le frecce tricolori in confronto fa ridere.

E poi, fa sempre sommamente piacere sconfiggere quei boriosi dei francesi. A parte il fatto che senza africani potevano al massimo metter su una squadra di ping pong – altro che sport nazionale – la loro spocchia è talmente insopportabile che la nostra vittoria è praticamente doppia. E continuano a non capire, basta sentire le loro prime dichiarazioni: se Zidane è stato espulso, la colpa naturalmente è degli italiani che l’hanno provocato. Questo sta dicendo il loro Mister, quello che abbiamo visto in campo con giacca-cravatta-occhialini, il look adesso-vado-in-ufficio, che ha trovato pure il modo di farsi intervistare nell’intervallo fra il primo e il secondo tempo.

Ma adesso godiamoci la festa.

CAMPIONI DEL MONDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

3 Comments

  1. Prima dell’inizio della partita con la Germania, Sky ha mandato in onda una slide con la quale invitava a donare il midollo osseo. Bel messaggio e milioni di italiani a leggerlo.
    Qualcosa del genere si poteva farlo anche per la finale, magari farlo Rai e Sky insieme: tipo “donate il sangue prima di partire per le vacanze” ecc..ecc.
    La partita ha avuto l’80% di share.
    Perchè non prendere la sana abitudine di lanciare ”messaggi sociali” prima dei grandi eventi? Costo zero, risultato enorme.

    Viva Camoranesi.

  2. Vi invio un commento stile oroscopo di Linda Wolf (radio2 alla mattina presto):

    Melandri: incorreggibile!!!

    Fabio: le frasi?

    Raffaele: ..un po’ di tregua!

    e per tutti: godiamoci la festa, ma attenzione a sputare in alto….il vento cambia in fretta!

    Simpaticamente, buona estate.

    luciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *