People Raising a Catanzaro…

gruppo_8-6-07_01.JPG
Davvero una classe interessata e un’organizzazione che funziona. Il CSV di Catanzaro ha realizzato il corso di Raccolta dei Volontari per una classe di 25 rappresentanti di organizzazioni di volontariato. La realtà è un po’ naive, ma con grandissime potenzialità di crescita e soprattutto grande voglia di imparare.
valerio-melandri_8-6-07_03.JPG
Davvero una classe interessata e un’organizzazione che funziona. Il CSV di Catanzaro ha realizzato il corso di Raccolta dei Volontari per una classe di 25 rappresentanti di organizzazioni di volontariato. La realtà è un po’ naive, ma con grandissime potenzialità di crescita e soprattutto grande voglia di imparare. Uno dei corsisti mi ha mandato questa suggestiva provocazione: un annuncio di raccolta volontari “poetica”…magari non funziona bene secondo i canoni ufficiali del marketing…ma davvero è quella l’unica cosa che fa “funzionare” la comunicazione nel nonprofit? (VM)

Annuncio di People Raising per l’Associazione USABILE Onlus

CERCASI educata, dinamica, sorridente, …

Progetto: Promozione sociale campagna di ottimismo.

Compiti: Disarmare gli scettici con un sorriso.

Obiettivi/Risultati attesi: Motivare i “seriosi” volontari dell’associazione

Offriamo: Bigiotteria specifica (Orecchini e collane esotiche). Siamo inoltre disponibili, se raggiungeremo i risultati attesi, a ricambiare con un sorriso ed un abbraccio.

Note: Siamo sempre tanto seri per le scarse risorse economiche a disposizione dei nostri progetti di solidarietà. Se sei motivata a ricoprire questo importante incarico, ti chiediamo di svolgere per noi questa attività in qualità di “volontaria”. Ci farai sorridere!

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

4 Comments

  1. Io la trovo molto divertente e nuova…senza un “quid” è tutto molto banale e piatto. Mi ricorda un po’ il free hugs inglese…

  2. Sono una delle 25 persone che ha frequentato il corso e confermo la grande voglia di crescita. L’esperienza vissuta in quei due giorni sarà una di quelle che difficilmente si dimenticano….Tutto grazie alla grande professionalità del Docente e alle altre 24 persone ricche di buoni propositi e di grande entusiasmo…Un grazie di cuore a tutti.

  3. Non conoscevo il “free hugs” ma adesso ne so di più..
    Anch’io ho frequentato con interesse il corso di valerio Melandri che apprezzo per quanto ha saputo travasarci ma credo che non basti questo, non basti conoscere i canoni del marketing, non basti digerire corsi o master per risolvere le tante problematiche della ricerca volontari. Sicuramente si avranno le idee più chiare ma le piccole entità associative che mancano di “potere contrattuale” non possono certamente illudersi.
    Quando queste micro realtà disporranno delle risorse si rivolgeranno a professionisti come voi per realizzare la loro campagna di “people raising”. Intanto, persone come me, cercano di capire proprio a chi potranno rivolgersi…
    Grazie per aver espresso il suo prezioso commento ed auguri per la sua attività di fundraiser ed a Raise the Wind

  4. Grazie per il suo augurio Sig. Crucitti.
    Ha ragione, anche a mio parere, fare people raising è più difficile di fare fund raising. Lei è stato fortunato se ha seguito corsi del prof. Melandri. Lo dico senza piaggeria, Melandri sa fare bene una cosa in particolare, rendere il saper dire in saper fare. E non è poco, perché i teorici sono fin troppi nel nostro lavoro…e poi, mi consenta, la teoria è così poco faticosa!
    Riguardo al “potere contrattuale” (termine che uso spesso anche io), le piccole associazioni hanno invece enormi possibilità se cominciano a fare rete. Solo così non resteranno “micro realtà”.
    In bocca al lupo e mi raccomando, non molli!
    R.P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *