Andiamo tutti al Festival del Fund Raising

L’8-9-10 Maggio nella splendida cornice di Castrocaro Terme si terrà il Primo Festival del Fund Raising italiano.Cos’è il Festival? E’ una grande occasione di formazione per i fundraiser, i volontari dediti alla raccolta fondi delle organizzazioni nonprofit italiane. Una occasione anche favorevole economicamente perchè con 245 euro se vi iscrivete entro il 1 Marzo avete una serie di benefit mai visti (3 giorni di formazione su diversi argomenti, vitto, alloggio, ed anche acccesso alle terme di Castrocaro!!!)

Il Festival sarà l’occasione di incontro e formazione reciproca per chi fa fundraising sia come volontario che come professionista:

  • abbiamo già un primo elenco di sessioni formative che si terranno a cui si aggiungeranno nelle prossime settimane anche i singoli relatori al Festival (leggi qui il programma)
  • abbiamo la conferma della presenza, alla fine delle sessioni di formazione giornaliere di Stephen Pidgeon che ci aiuterà nel “tirare le fila” delle tante giornate di formazione che ci saranno.

Il Festival è organizzato in una dimensione aperta, se ad esempio si ritiene di avere capacità ed argomenti come relatori si può proporre la propria candidatura come relatore del Festival. (Proponi qui la tua candidatura).

Se volete informarvi già sui prezzi (oltre alla formazione per tre giorni è pure compreso un percorso termale all’interno delle terme di Castrocaro!) e sulle iscrizioni cliccate invece qui

Scarica la brochure

Scarica il modulo di iscrizione

Vuoi diventare sponsor? Scarica la brochure

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

9 Comments

  1. Bella iniziativa, partecipativa e di qualità. Grande apertura sui relatori, tanti centri del fund-raising che collaborano, un mentore internazionale di rilievo e le terme incluse nel pacchetto. Complimenti.

  2. Evento a cui si dovrebbe cercare di non mancare. Un’occasione di crescita per Noi giovani fundraiser. Spero tanto di riuscire a parteciparvi per poter accrescere il mio bagaglio professionale e scambiare opinioni sul fenomeno “fundraising in Italia”.
    L’organizzazione della Festa promette bene, quindi, a presto e un grazie al prof. Melandri e a chi con lui ha ideato questo evento che sicuramente potrà diventare il punto di incontro per tutti i fundraiser italiani.
    Ad maiora semper!

  3. Bellissimo!!Fantastico!! Caro Prof.Melandri l’inizitiva merita tutto il mio entusiasmo ed è un’ottima occasione per rivedersi e conoscersi meglio,il popolo dei fundraiser reclama appartenenza.
    Sono certa di aderire e girerò l’invito ad altri amici. Ho un solo dubbio: la tentazione di partecipare in qualità di accompagnatore è grande, considerati i benefici offerti dalla struttura!
    Un caro saluto a Lei e al carissimo Paolo Celli.
    Gioviali saluti
    Annalisa Coppola

  4. Farò il possibile per esserci. Mi sembra un’occasione importante di confronto di cui sento la mancanza e mi ritrovo spesso ad operare senza condivisione, con tanti dubbi che non trovano nell’immediato risposta. Sarebbe bello pensare a questo festival come una prima edizione, un appuntamento che si rinnova periodicamente. Mi piacerebbe che si creasse una sessione dedicata alla comunicazione-relazione nel f.r., avrei alcuni contenuti ed esperienze da proporre. Rivedrò con piacere volti conosciuti. Spero di ritrovarla presto prof. Melandri. Un caro saluto.
    Lucia Gabriele

  5. grazie a tutti e continuate tutti a postare quello che volete dire sul festival:
    1 – è la PRIMA EDIZIONE (speriamo di una lunga serie)
    2 – spargete la voce (piu’ siamo e piu’ è utile), si tratta di fare massa critica
    3 – le terme di castrocaro (le ho provate) sono straordinarie, e sono aperte anhe la sera…quindi prima il dovere e poi il piacere!!!
    a dopo, valerio melandri

  6. Bellissima e necessaria iniziativa.

    Ho già cominciato a spargere la voce (e il link!) e farò di tutto per esserci.
    Personalmente, conto sulla “lunga serie” e sul festival che “dura tutto l’anno”.
    Buon lavoro a tutti e a presto.
    Livia

  7. Bella iniziativa…e chi se la perde!

    p.s. non si potrebbe organizzare una sessione all’interno delle terme?..Unire l’utile al dilettevole godendo dei vapori benefici..

  8. Complimenti, una grande iniziativa!

    L’esigenza di instaurare un network tra i Fundraiser italiani è ormai riscontrabile in molte iniziative (vedi anche ASSIF) e questa è davvero lodevole. Un po’ sulla falsariga dell’IFC olandese ma con le Terme di Castrocaro come sfondo, wonderful!

    E inoltre.. Stephen Pidgeon a due passi da qui?! Non ho intenzione di perdermelo!! …grande capo permettendo!

    Saluti

    Luca Nadiani

  9. Mi unisco alla mail della ex collega Luisa, conosciuta al CAF da maggio ad ottobre, lo scorso anno 2007.

    Super ottimo, l’idea del festival.

    Desidero molto unirmi a questa tre giorni di contenuti, Terme di Catrocaro vicine, e confronto tra fundraiser professionisti e volontari. Ci sarò.

    Ho anche ricevuto una mail di invito direttamente in casella di posta da Francesco Santini, che ringrazio e saluto dal blog del Prof. Melandri.

    Poichè già so di incontrare anche lui al Festival, avrò occasione di restituire un libro che mi ha prestato e che giace ancora sulla scrivania (con un pò di polvere). E’ un libro molto interessante sulla comunicazione del non profit. Ma ci tengo a restituirlo (anche perchè credo appartenga al Prof Melandri :-)))

    Mi unisco ai ringraziamenti della collega Luisa a lei Professore e al suo staff. Mi ritengo fortunata di avervi conosciuto, anche se rammaricata per la brevità dell’esperienza.

    Ma il Festival ci verrà in aiuto.

    A presto

    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *