Facciamo volontariato

Eccoci con le domande che spesso mi arrivano per email

Caro prof, avrei una domanda da sottoporle: a marzo 2008 abbiamo in programma qui i un festival internazionale di cultura, per il quale volevo cercare, per delle mansioni di supporto all’organizazione, dei volontari. l’ufficio personale mi dice che noi, in quanto società cooperativa, non possiamo utilizzare i volontari perchè non c’è nel nostro statuto, allora, poichè esiste un’associazione culturale non profit legata al festival, ho proposto di farlo tramite l’associazione ma continuano a dirmi che se nello statuto non è previsto l’utilizzo dei volontari non ci si può servire dei volontari. a me suona un po’ strano, lei che dice? nel caso ha dei riferimenti normativi che posso sottoporre all’ufficio personale?
volontariato-torta.jpg
La mia risposta
Ma voi siete una cooperativa o una cooperativa sociale (ovvero onlus)? Nel primo caso e’ vero, i volontari non sono previsti, ma nulla vieta a qualcuno di fare un lavoro gratuitamente. Per fortuna c’e’ ancora la libertà di regalare il proprio tempo a chi chi si vuole. Io, se volessi, potrei fare il volontario anche per Telecom, basta che sia chiaro il rapporto di lavoro fra me e Telecom e che non sia una scusa per prendere soldi in nero.
E poi cambiare uno statuto..se proprio vogliamo avere uno statuto, cosa ci vuole? Un’assemblea e via. Un saluto e sono qua se ha bisogno.

[Foto di kiki follettosa sotto licenza Creative Commons]

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *