Anche Pippo (l’amico di Topolino) ha qualcosa da insegnare

Una buona idea per un fundraiser può avere qualsiasi fonte, anche una conversazione carpita in metropolitana a Milano. Ieri ho sentito uno che diceva ad un amico: “Lo sai che Pippo (l’amico di Topolino) quando parte per lunghe avventure porta con sé solo uno spazzolino da denti?”.Io mi sono detto: “questi due sono matti!”, ma poi mi sono anche detto: “Che mito Pippo! Leggerissimo e senza tanti ingombri!”.

Pippo è un esempio di vita sana, una persona libera, che non si “attacca” alle cose, e sa come stare al mondo. Una persona leggera, come dovrebbe essere un fundraiser. Che non si carica di pregiudizi, o di bagagli inutili, ma ha bene in mente che quando parte per l’avventura della ricerca di fondi, si porta dietro solo lo spazzolino, cioè la sua causa, come fa Pippo!

Un fundraiser è leggero, altrimenti diventa “pesante”. Infatti quando una persona non si sopporta si dice che è “pesante”.

Guai ai fundraiser pesanti!!!

VM

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *