La prima cosa da fare, su cui lavorare. Il nome.

scs-cnos-melandri

E’ la prima cosa da fare. Rendere facile, chiaro e comprensibile chi siete.
E’ la prima cosa su cui lavorare.

Siete la “Federazione SCS/CNOS”? Con un nome così, come pensate di poter chiedere soldi e far raccolta fondi? Ma chi mai darebbe soldi a un marchio? Si danno soldi alle emozioni, alle persone, alle storie, ai racconti, ai ricordi, alle cose vive e vere nella memoria.

“Federazione SCS/CNOS” sarebbero i salesiani… ma chi sono i salesiani se non Don Bosco? Chi sono i salesiani se non una delle opere più importanti nella storia italiana di assistenza sociale, dagli oratori alle case famiglie, passando per i centri professionali. E allora, perchè non dirlo nel marchio… ed ecco la trasformazione, da SCS/CNOS a Salesiani per il Sociale mantenendo la stessa entità legale, senza cambiare statuto, ma facendo vedere il cuore piuttosto che solo la superficie.

salesiani-sociale-melandri

Poi se volete mantenere nei bollettini postali e nel conto corrente lo stesso nome (Federazione SCS/CNOS – che francamente non so nemmeno cosa voglia dire e non lo sanno neppure loro che ci lavorano-), non c’è problema. Quando prendo in mano un bollettino di conto corrente che mi è arrivato per posta ormai la decisione è presa. Ho deciso per Don Bosco, per il sociale, per la Casa Famiglia. Questo conta.

Innovare, rendere facile, rendere vero e comprensibile.

Io non sono il Chiarissimo Professore Valerio Melandri, CFRE, MPA, PHD (che significa che ho Certificate Fundraising Executive, Master in Public Administration, Doctor of Philosophy), ma che palle!!! Io sono Valerio, meglio ancora Melo, o forse Vale.  Questo ha senso per chi mi conosce! Il resto sono solo ostacoli!

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *