Il fundraising non è solo una questione di soldi

Chi pensa che il fundraising sia solo una questione di soldi, e non di relazioni, fa un pessimo servizio al fundraising. Ma anche chi pensa che il problema sia solo quello di creare relazioni senza mai arrivare alla richiesta esplicita di contributo economico (“perché tanto prima o poi doneranno”), non ha ben chiaro cosa è il fundraising.

Fare fundraising, non significa solo cercare soldi, e nemmeno solo costruire delle relazioni.

Il compito del fundraiser, è quello di costruire relazioni durature nel tempo e instradare queste relazioni verso l’aiuto a persone bisognose. La donazione esiste in virtù di una relazione che porta ad uno scambio. C’è un “prima” e un “dopo” aver effettuato la donazione che dipende dal grado di coinvolgimento del donatore nell’organizzazione nonprofit.

E il fundraiser deve essere bravo a coinvolgere sempre di più il donatore nella propria organizzazione. In questo modo riuscirà a farlo salire sempre più in alto nella piramide, portandolo a donare sempre di più, e con maggior frequenza.

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *