La preghiera del fundraiser

Con il solito buonumore domenicale ho scritto la “LA PREGHIERA DEL FUNDRAISER”, (ovviamente senza tirarmela troppo), ma per ridere un po’ insieme! Buona Domenica!

 

Dammi o Signore, uno stipendio fisso e non a percentuale, affinchè io abbia una buona digestione, ma soprattutto qualcosa da digerire.

Dammi o Signore la salute mentale, e il buonumore necessario per accettare tutti i no dei donatori.

Dammi o Signore, un’anima pura,
che faccia tesoro di quello che di buono trovo negli altri,
affinché non mi spaventi davanti al donatore, anche se è un po’ tirchio…

Dammi o Signore, un’anima che non conosca la noia,
i brontolamenti, i sospiri e i lamenti,
e non permettere che io mi crucci eccessivamente
per quella cosa troppo invadente che si chiama “io”.

Dammi, o Signore, il senso dell’umorismo,
concedimi la grazia di comprendere uno scherzo,
affinché conosca nella vita un po’ di gioia
e possa farne parte anche ad altri.

Dammi o Signore, la voglia di insegnare agli altri la gioia di donare!

(va bene, lo ammetto, c’e’ lo zampino di San Tommaso….ma c’e’ anche del mio….!!! ah ah ah)

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *