Come fate a sapere se una lettera è efficace?

La misura di quanto siete stati personali, coinvolti e appassionati nello scrivere una lettera di raccolta fondi, ce l’avete se vi arrivano lettere di ringraziamento al vostro grazie. Sì, non avete letto male. Se vi arrivano delle lettere in cui i donatori vi ringraziano per aver potuto donare, allora avete colto nel segno, avete fatto bingo. Il vostro obiettivo NON è soltanto la donazione, ma quanto avete coinvolto e appassionato il vostro donatore.
Qui sotto tre lettere di ringraziamento, che mi sono arrivate a una lettera scritta. Sono solo esempi che dimostrano quanto chi ha scritto la sollecitazione ci abbia preso, abbia colpito nel segno. Portare a casa una donazione è relativamente facile, ma avere tanti donatori che ringraziano per aver potuto donare è il nostro vero obbiettivo. Lavoriamo per far felici i donatori, questo è il lavoro del fundraiser.

Caro XXX,
la tua lettera è bellissima non perché scritta bene, ma per il “bene” che la ispira e che traspira. Siamo onorati e fortunati di averti conosciuto; ci aiuti a dare un senso alle nostre vite troppo spesso affannate ed intrappolate in routine la cui “importanza” diviene sempre più relativa.
Il nostro cammino è ancora lungo.
Tante realtà di cui ci parli sono ancora troppo lontane ma ti seguiamo con fiducia perché crediamo fermamente nella meta che ci proponi.
Ci piace pensare di far parte di quelle trentamila vite “salvate” perché non di solo pane vive l’uomo, ma di ideali e propositi che rendano la vita, degna.
Buon compleanno!

Caro XXX,
mi hanno commossa le tue parole, ma soprattutto la tua convinta dedizione ad una causa così indispensabile come l’assistenza, la cura, la promozione dell’infanzia dimenticata e sofferente. Figurati che quando vedo nelle periferie del mondo bambini soli, sudici con quei grandi occhioni che t’interrogano muti sul perchè di tanta ingiustizia, la prima reazione è quella di prenderli tutti, di rassicurarli, di abbracciarli.
Ieri sera durante l’adorazione eucaristica del I venerdì del mese ti abbiamo ricordato, abbiamo pregato per te e per la tua opera meravigliosa in occasione del tuo settantesimo compleanno. Auguri tanti, caro XXX, il Signore sia sempre accanto a te.
Maria

Egr.Sig. Dott. XXX
Presidente Progetto YYY
La sua lettera e la lettera di Padre M. mi hanno molto commossa nel comunicarmi la sostituzione della cara Marcella con l’adozione della piccola Anna, perchè da esse emerge tutto l’amore con il quale accompagnate questi bambini, già provati dalle vicende della vita. Sono fiera di poter contribuire, con poco, al vostro grande progetto e vi auguro ogni bene, perchè le vostre iniziative possano andare sempre a buon fine.
Cordiali saluti.
Francesca

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *