CASA FUNDRAISING 52!- Intervista a Laura Caserta, Responsabile Comunicazione e Raccolta Fondi da Donatori Privati di Fondazione Telethon

“Agisci come se le tue azioni potessero fare la differenza. La fanno.”

“Cara Laura, benvenuta! Raccontaci di come e quando hai incontrato Fondazione Telethon…”

Ho incontrato Fondazione Telethon, nel 2012, in un momento della vita in cui la domanda di senso in me era fortissima: alla mia grande passione per il lavoro si era affiancato un forte bisogno, quello di dare un senso più profondo al tempo e alle energie profuse ogni giorno. Mi sono messa a cercarlo senza sapere dove mi avrebbe portato questa ricerca e alla fine l’ho trovato qui. Lavorare in Fondazione Telethon mi ha permesso di costruire in modo molto solido questo “senso”, dandomi la possibilità di mettere la mia competenza e la mia passione al servizio di una missione in cui credo moltissimo, un mix di testa e di cuore che ogni giorno mi coinvolge e rinnova la mia energia.

 

Ecco l’intervista completa della nostra Laura per Casa Fundraising!

“Di cosa si occupa fondazione Telethon?”

Telethon è un ente senza scopo di lucro riconosciuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, nato nel 1990 per rispondere all’appello di pazienti affetti da malattie rare.

 

 

 

“Un consiglio che vorresti dare ai tuoi colleghi?”

Se dovessi dare un consiglio a chi vorrebbe occuparsi di fundraising, proprio come faccio io, beh…  inviterei quella persona a chiedersi quanto è disposto a mettersi in gioco. Se non sei disposto a investire, dedicare tempo, energie, entusiasmo e a esporti in prima persona prendendoti le tue responsabilità è meglio che prendi un’altra strada (anche se non so quale sia JJ credo sia un buon consiglio per qualsiasi lavoro!).

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *