CASA FUNDRAISING 35 – Intervista a Giancarla Pancione, Save the Children Italia

Perché quando si dice “i numeri parlano da soli..” un motivo c’è: da quando è lì, la raccolta fondi da individui è passata da una cosa come 6 milioni ai 50 milioni e più di oggi. È chiaro che non ha fatto tutto da sola, c’è sempre stata una squadra con lei, che negli anni è cresciuta ed è diventata una vera e propria “potenza”. Però sono certo che Giancarla è una di quelle che in questa cosa ha fatto la differenza. Qui l’intervista e tutta l’energia di Giancarla Pancione, Save the Children Italia:

La storia

Forse non dovrei dirlo, però è da tanti anni che vorrei che Giancarla Pancione vincesse l’Italian Fundraising Award, il premio del fundraiser dell’anno. Che poi nella mia testa non è solo il premio dell’anno, ma una sorta di premio alla carriera, un grazie per tutto quello ha fatto e portato nel fundraising. Giancarla la conosco da tanti anni e l’ho voluta fortemente al Master in Fundraising come docente, perché quello che ha fatto a Save the Children dal 2006 (l’anno in cui è entrata lì) è qualcosa che ha davvero cambiato il fundraising in italia. E anche in questi ultimi mesi di emergenza ha guidato il team in una serie di campagne di fundraising, messe in piedi di corsa, ma con risultati straordinari la campagna “Non da soli” ha raccolto 10.000 milioni di euro in pochissimi mesi!!!).

La tenacia, la passione e la praticità sono alcune tra le doti che più la rappresentano. Considerata da molti colleghi un modello da seguire, Giancarla è oggi tra le personalità di spicco all’interno del mondo della raccolta fondi. Ha iniziato la sua carriera nel fundraising nel 1999. Un pò grazie al “caso”, ma sopratutto grazie all’intuizione di un Direttore Marketing che viste le sue attitudini caratteriali l’ha spinta a provarci. Dal 2006 lavora per Save the Children Italia, e ha contribuito a portare la raccolta fondi da individui dell’organizzazione da circa 6 milioni all’epoca, ai 50 milioni e più di oggi. Crede fortemente nel lavoro di squadra e nel fatto che gran parte del successo si costruisce con e grazie a un ottimo team.

 

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *