CASA FUNDRAISING ANTEPRIMA IDEE DAL FESTIVAL 79! Natascia Astolfi, la Consulente “umana”

La Consulente “umana”

Il suo lavoro è dialogare ogni giorno con le organizzazioni nonprofit, aiutandole a raggiungere grandi risultati. Spontanea e flessibile, ma al tempo stesso determinata e tenace, insegna alle nonprofit a ragionare in termini di pianificazione strategica, cioè ad impostare tutto il processo organizzativo di fundraising. In questo periodo così difficile, ha imparato tante cose, ma sicuramente la scoperta più grande è stata rendersi conto che per superare una crisi occorre essere semplici e semplicemente chiedere. Natascia ha capito che, nel suo lavoro, che è principalmente finalizzato alla pianificazione strategica, quest’ultima  è sì necessaria e fondamentale ma è solo “l’impalcatura” (non lo scopo finale).  Un impalcatura che deve permettere alle buone cause, ai progetti, alle storie e alle esperienze di fluire facilmente perché siano condivisi con le persone.

Uno dei casi presentati è quello del progetto sul film La Sorpresa, un mediometraggio su Padre Marella, personaggio molto noto e amato a Bologna. Un caso, che pur partendo da zero, è stato un vero successo, grazie anche alla sintonia e la fiducia creatasi fra consulente e organizzazione. Per scoprirne di più, riguardati la puntata di Casa Fundraising con Natascia Astolfi.

Grazie ancora a Natascia per questa bellissima puntata!

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *