CASA FUNDRAISING SPECIALE NATALE 68!- Intervista a Carlotta Silvestrini, Senior Rebranding Consultant presso RBHQ

Nel fundraising… che ruolo gioca l’emozione?

Voi fundraiser ve lo sarete chiesti tantissime volte! Ecco perché abbiamo voluto dedicare una puntata di Casa Fundraising Speciale Natale ai Video Commoventi con ospite Carlotta Silvestrini! Perché non c’è una risposta giusta che vada bene in ogni caso. La scelta (tra una comunicazione “triste” o una che gioca sull’ironia) dipende molto dal tipo di “coinvolgimento personale” che il pubblico ha con l’organizzazioni. In sostanza, una comunicazione “triste” (che fa leva sull’emozione) funziona meglio con le persone “lontane” dal mondo nonprofit. Perché evidenzia l’urgenza (imminente!) di rispondere a dei bisogni urgenti ed è capace di smuovere più facilmente e più rapidamente le persone, spingendole a donare. Mentre una comunicazione basata sull’ironia stimola più facilmente chi è già coinvolto con l’organizzazione perché fa leva sull’impatto positivo che le azioni (di chi è già donatore) hanno sui beneficiari. 

Qualche curiosità su Carlotta…

Cosa ti ha spinto a fare il tuo lavoro?

Sono arrivata a questa professione a seguito di numerose evoluzioni, sostanzialmente incarna il mio sogno mancato di lavorare nel mondo delle neuroscienze in campo medico.

Sono affascinata dai meccanismi della mente e poterli studiare e prevedere nei comportamenti di consumo, per me è adrenalinico!

I tuoi colleghi dicono di te…?

Bhe, credo che bisognerebbe farlo dire a loro 😊 ho sempre ricevuto enormi attestazioni di stima da parte dei miei colleghi, soprattutto alcuni sono e sono stati determinanti per la mia storia professionale.

Il tuo personal statement?

Urca… questa è difficile! Di solito è “There’s no place like 127.0.0.1”

Hai a disposizione 1 solo desiderio: cosa chiedi a babbo natale?

Sempre e solo serenità per affrontare la vita.

Nel tuo lavoro, stai in guardia da…

Quanti caratteri ho a disposizione? Dalle primedonne, dagli psicopatici che purtroppo affollano i piani alti di molte aziende, da chi non rispetta il tuo tempo e la tua professionalità…

 

Grazie Carlotta, è stato bello chiacchierare con te!

 

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *