CASA FUNDRAISING STAR 76! Beatrice Neri, Christian Aid & Mattia Magra, L.V.I.A. Ong

Digital Fundraising: il modo per stare vicino ai tuoi donatori anche in epoca Covid-19

Nell’anno passato, sembra che la parola chiave per chi fa raccolta fondi sia: digitale! Ed è proprio così! Il Digital Fundraising diventa sempre più decisivo ed importante per chiunque faccia fundraising e il motivo è semplice.

Ti permette di raccogliere fondi in maniera più veloce e di raggiungere un pubblico più vasto ed eterogeneo di donatori (o potenziale tali). Il Digital Fundraising è il futuro della raccolta fondi! Se non ci credi, ascolta l’esperienza di Beatrice e Mattia, Alumni del Master in Fundraising di Forlì!

Beatrice Neri, Senior Individual Acquisition Officer at Christian Aid, Master in Fundraising di Forlì 2012

Beatrice si occupa di raccolta fondi dal 2011. La sua prima esperienza è stata con una piccola organizzazione italiana con progetti in

Continue Reading

CASA FUNDRAISING STAR 75! | Elisa Canepa, Ass. Italiana Celiachia & Francesco Armellino, AISM Onlus

Il potere della Community per fare personal fundraising

Impara a conoscere la tua Community… di cosa ha bisogno? che tipo di attività sostiene più facilmente?  Qui di seguito trovi un paio di esempi molto interessanti per ingaggiare la loro community e da cui puoi prendere esempio. Cosa aspetti?

Elisa Canepa, Comunicazione e Fundraising Associazione Italiana Celiachia, Master in Fundraising di Forlì 2012

Quando non lavora cammina. Elisa coltiva un grande amore per la montagna da quando è molto piccola, adora scoprire il mondo a piedi. Fa volontariato in Greenpeace, ed è un’accanita tifosa di tuffi che ha seguito dal vivo finché l’emergenza sanitaria non ha messo in pausa la possibilità di viaggiare per vedere le gare. Ha frequentato una scuola di circo e per rilassarsi pratica giocoleria.

Elisa, di cosa ti occupi?

Mi occupo principalmente

Continue Reading

CASA FUNDRAISING STAR 74! | Aurora Mondavi, Andrea Bocelli Foundation & Filippo Ciampa, Bambini Chirurgici del Burlo

Momenti particolari e nuovi hanno bisogno di proposte particolari e nuove (anche nel fundraising!)

Ecco come Aurora e Filippo hanno ri-pensato le loro attività di raccolta fondi sfruttando l’enorme potenziale che offre l’online.

Aurora Mondavi, Fundraiser Andrea Bocelli Foundation, Master in Fundraising di Forlì 2017

Al genio della lampada Aurora chiederebbe di saper parlare tutte le lingue del mondo e l’insegnamento più grande che ha ricevuto in questi anni di lavoro è che “Team work makes the dream work”. Toscana d’adozione, marchigiana nel DNA, la sua parola preferita è “empowerment” per la quale il modo migliore di comprenderla è quello di metterla in pratica! Il consiglio che darebbe a chi inizia a occuparsi ora di fundraising è “Non abbiate paura di sperimentare e sbagliare!”.

Aurora di cosa ti occupi?

Sono referente fundraiser presso l’Andrea Bocelli Foundation

Continue Reading

CASA FUNDRAISING STAR 73! | Luca Stigliani, Progetto Arca & Angie Scala, Casa della Carità

Ripensare il fundraising: 2 idee da copiare!

Il 2020 è stato un anno difficile per i fundraiser che si sono dovuti ripensare, trovando nuovi modi di fare raccolta fondi, idee nuove, innovative, per continuare a stare al fianco dei propri donatori e fargli sentire lo stesso senso di vicinanza in un anno così particolare. E Luca e Angie, ci sono riusciti.  Per scoprire come, leggi l’articolo. Buona lettura!

Luca Stigliani, Direct Marketing Specialist Fondazione Progetto Arca, Master in Fundraising di Forlì 2014

Il primo insegnamento che ha ricevuto Luca appena arrivato a Fondazione Progetto Arca è che la pianificazione e l’organizzazione del lavoro favoriscono il genio e la creatività. A chi si affaccia oggi al fundraising consiglia di coltivare le relazioni. La comunità dei fundraiser è speciale perché anche lo studente del Master in Fundraising alle prime armi può

Continue Reading

CASA FUNDRAISING STAR 72! | Lucia Scigliano, Humanitas & Stefano Ficorella, ActionAid

Impara a conoscere meglio i tuoi donatori e a entrare in empatia con loro

Fare fundraising significa capire di cosa ha veramente bisogno il donatore e ascoltarlo, permettendogli di entrare in empatia con i beneficiari dell’organizzazione. Lucia e Stefano questo lo sanno molto bene, e ti raccontano come farlo attraverso una serie di esempi interessanti.

Lucia Scigliano, Fundraiser & CRM Manager presso Istituto Clinico Humanitas, Master in Fundraising di Forlì 2013

Lucia, laureata in Scienze Statistiche ha svolto per undici anni volontariato a favore dei bambini ospedalizzati. Queste esperienze hanno rafforzato in lei il desiderio di aiutare concretamente coloro che si trovano in condizioni di maggiore bisogno. Per questo motivo che Lucia ha deciso di frequentare il Master in Fundraising nel 2013, il quale le ha permesso di professionalizzare la sua ambizione.

Lucia, che tipo di

Continue Reading

CASA FUNDRAISING STAR 71! | Valentina Barbaglia, Dynamo Camp & Leonardo Peasso, Produzioni dal Basso

Quando il Digital è un’arma vincente (per raccogliere fondi!)

Attenzione ai dettagli, cura della relazione con i propri donatori e tanta passione! Queste sono solo alcune delle cose che accomunano Leonardo e Valentina, due giovani talenti della raccolta fondi. Il più grande insegnamento che hanno ricevuto in questi mesi?

Beh, che il Digitale sta cambiando il modo di fare raccolta fondi, offrendo opportunità prima d’ora mai sperimentate… provare per credere!

Valentina Barbaglia, Fundraiser presso Fondazione Dynamo Camp Onlus, Master in Fundraising di Forlì 2018

Se potesse scegliere solo una canzone da far suonare ogni volta che entra in una stanza, Valentina sceglierebbe Roar di Katy Perri. È la prima canzone che ha sentito entrando a Dynamo Camp… Di quel momento ricorda ancora l’entusiasmo che porta ancora con sé ogni mattina entrando in ufficio… L’insegnamento più grande che ha ricevuto in questi anni è

Continue Reading

CASA FUNDRAISING STAR 70! | Giordana Giambanco, Oxfam & Stefano Talone, Save the Children

Face to Face & Fondazioni: come cambia il modo di comunicare con i donatori

Ascolta l’esperienza di due giovani talenti del fundraising italiano: Giordana Giambanco & Stefano Talone. Due ruoli diversi nel fundraising, ma tanta voglia di sperimentare e un’idea in comune: il modo di comunicare con i donatori sta cambiando, sia che si tratti di persone che incontri per strada, che di raccolta fondi con le Fondazioni.

Giordana Giambanco, Partnership e F2F Location Oxfam Italia, Master in Fundraising di Forlì 2015

Giordana dice di sé:

Mi piace definire la mia vita un movimento di idee, luoghi e persone.  Ho una laurea in Economia dello sviluppo e lo zaino sempre pronto. Nel mio percorso professionale si intrecciano fundraising, creatività e comunicazione. Ho fatto del dialogo e dell’attivismo la mia passione e il mio lavoro!

Cosa vuol dire fare Face to

Continue Reading

Non scrivo per mestiere, scrivo per me stesso

Non scrivo per mestiere, anche se lo faccio ormai più frequentemente di una volta. 

Non ho forse mai avuto un mestiere, a parte quello di vivere (citando Pavese), avendo studiato economia e poi finendo col fare qualcosa di inerente il fundraising: parola difficile da pronunciare e dal contenuto difficile da spiegare, proprio nei suoi aspetti più importanti.
 

Ho sempre apprezzato, senza invidiarlo, chi ha un mestiere semplice e chiaro agli occhi di tutti come il mio amico di bicicletta Luca, che fa il fabbro. Lo dico sempre con piacere quando mi chiedono di lui: fa il fabbro, a Civitella. Lavoro artigianale che non può riuscire senza estro, ingegno ed un lungo e necessario apprendimento (lui imparò dal padre, morto giovane).

 

Esiste un mestiere di scrivere? 

Di certo non lo si apprende da qualcuno, a meno di non chiamare in questo

Continue Reading

MONTALE e il Fundraising: sul perché dare il braccio al tuo donatore quando scende le scale…

Mi capita sott’occhio, quasi per caso, questa poesia di Montale.

L’avevo già letta (Montale, il poeta della malinconia, del senso religioso, del perché stare al mondo… lo leggevo sin da bambino, ma proprio da bambino, penso alle elementari, l’ho sempre letto e per certi versi, per come potevo, capito).

Rileggo questa poesia e penso al rapporto con i donatori, e in generale a tutte le nostre relazioni.

Non tanto per la situazione che è descritta (lei è morta, e lui è rimasto vedovo e fa fatica a scendere le scale), ma per l’ultima frase che è, in fondo in fondo, lo scopo delle relazioni con l’altro. 

“Con te le ho scese perché sapevo che di noi due le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate, erano le tue” 

Dice qualcosa del genere: “Sì, anche tu le avevi

Continue Reading

CASA FUNDRAISING SPECIALE NATALE 69! – Intervista a Miriam Bertoli, Digital e Content Marketing Strategist

L’importanza di scegliere le “giuste” parole nel fundraising…!

Le parole sono il mezzo attraverso cui possiamo influenzare gli altri, attraverso cui possiamo spingere le persone a donare. Scegliere le giuste parole è un’arte. E questo voi fundraiser lo sapete bene… Storytellers che fate rivivere le storie dei vostri beneficiari ai donatori, che usate le parole per coinvolgere chi vi sostiene e non lasciarlo mai solo. È per questo che per l’ultima puntata di Casa Fundraising Speciale Natale abbiamo raccolto e analizzato assieme a Miriam Bertoli una carrellata di esempi di mailing, dem, newsletters dedicate al Natale per scoprire insieme la forza delle parole e l’importanza di sceglierle con cura, perché se le sapete usare, le parole sono capaci di creare una magia. Qui potete rivedere la puntata!

Qualche curiosità su Miriam…

Cosa ti ha spinto a fare il

Continue Reading