Forlì ha un Miglio Bianco da candidare all’Unesco

Miglio Bianco, viale della Libertà, Forlì

Con l’assegnazione definitiva dell’incarico per i lavori di ristrutturazione dell’Ex Gil (le chiavi del cantiere saranno consegnate all’azienda vincitrice proprio oggi!) e l’imminente partenza del progetto di valorizzazione culturale di più spazi su viale della Libertà, posso svelare un sogno cardine nella mia visione di Forlì del futuro che spero si possa realizzare una volta ultimate le attività di riqualificazione: candidare quello che ho simpaticamente e un po’ prosaicamente definito “Miglio Biancocome Patrimonio Mondiale dell’Umanità all’Unesco.

Cos’è il Miglio Bianco?

È quel viale che, partendo dalla Stazione Ferroviaria e arrivando fino al Parco della Resistenza, si illumina di bianco grazie al marmo di travertino usato per costruire gli edifici che lo abitano, tipici del periodo razionalista.

In più, il nome ha un respiro internazionalista: si ispira infatti al Miglio d’Oro (o Miglio

Continue Reading