‘Al lavoro!’ La 3B di San Martino in dialogo con la Collezione Verzocchi

È successo questo: a marzo scorso la 3B della scuola media di San Martino sta per visitare Palazzo Romagnoli. Scoppia il Covid, le scuole chiudono, le gite si annullano. Ma Palazzo Romagnoli è visitabile anche online. Gli insegnanti della 3B fanno di necessità virtù e accompagnano da remoto gli studenti a scoprire la Collezione Verzocchi, la nostra raccolta unica al mondo di quadri sul lavoro. Poi, come fece Verzocchi con Depero, Guttuso, e tutti gli artisti da lui stesso chiamati, invitano i ragazzi a disegnare il proprio quadro. A disegnare, cioè, la propria visione del lavoro.

E qui viene l’interessante.

Se io, a te, chiedessi: “Perché lavori?”, cosa mi risponderesti? Immagino così: “Per pagare quel che mi serve, dalle bollette alle vacanze dato che siamo in agosto e si va in ferie”.

Ma cos’è, invece, il lavoro per questi ragazzi della 3B?

Guardate i disegni.

C’è il medico con le ali

Leggi tutto

Arena San Domenico, tutto il programma fino a Settembre. Nel 2021 inizieremo l’1 Giugno!

✨Luglio🌙 dalle ore 21,30

1 luglio: Forlì Musica – “Quartetto Arte è Vita” – Alessio Boni con archi dell’Orchestra Maderna
Orchestra Maderna – Info: https://forlimusica.it/ – Tel. 0543 62821 (Amici dell’Arte) – Tel. 338 6606020 (Ass. Maderna)
Ingresso a pagamento

5 luglio: Ass. Musicians – “Woman in Jazz” – Concerto
Associazione Musicians – Info: associazionemusicians@alice.it – Tel. 329 5439297
Ingresso gratuito

7 luglio: Messaggio Musicale Federico Mariotti – Concerto
Scuola di musica messaggio musicale Federico Mariotti – Info: info@scuolamariotti.it – www.scuolamariotti.it – Tel. 0543 473253
Ingresso gratuito

8 luglio: Andrea Vasumi – Spettacolo comico
Vasumi & Friends – Info: info@andreavasumi.it; www.spettacolipro.it; info@spettacoli.pro – Tel. 393 0692223
Ingresso a pagamento

9 luglio: Cla Bela Cumpagnì – “Nuitar e la Storia” – Commedia dialettale
Associazione Cla Bela Cumpagnì – Info: www.cumpagni.org – Tel. 335 8001649
Ingresso gratuito

10 luglio: Forlì Musica – “Ouverture” – Fiati dell’Orchestra

Leggi tutto

Ci vediamo da Icaro. Ci vedremo dai Mosaici del Volo!

“Ci vediamo da Icaro”. Tutti sappiamo dov’è Icaro, in quell’angolo tra gli edifici che un tempo erano il Collegio Aeronautico. Difficile non vederlo possente com’è, in marmo bianco di Carrara.

Quello che oggi vorrei mettere sotto gli occhi di ognuno è il tesoro che si trova a lato della sua ala destra, ovvero dentro la scuola Palmezzano.

Questa scuola media ha un atrio che non è come tutti gli altri. Perché accede a un quadriportico dalle pareti ricoperte con migliaia di tessere bianche e nere.

Narrano l’epopea dell’uomo alla conquista del cielo.

Raccontano, questi mosaici, il volo dell’uomo, iniziato con il mito di Icaro, proseguito con le macchine volanti di Leonardo Da Vinci, e avanti nei secoli, con i primi velivoli dei fratelli Wright, sotto le stelle, anzi, dentro esse, e poi oltre, con gli aerei a zig zag tra le costellazioni

Leggi tutto

Qual è la vera novità di Arena San Domenico? La sussidiarietà.

Qual è la vera novità di #ArenaSanDomenico?

Si chiama principio di sussidiarietà…. Eh che parolone… ma molto più semplicemente significa che il Comune “se può, fa fare”.  Il Comune sostiene chi sa fare.

Il Comune non impone a tutti la propria idea, come succedeva in passato. Ma si mette a disposizione fin dove si può perché ognuno con esperienza e talento possa realizzare la propria.

#ArenaSanDomenico è un esempio di questo nuovo metodo: “Il comune mette l’hardware, la società civile mette il software”.

Ecco cosa abbiamo fatto: il Comune ha messo a disposizione lo spazio individuato. Ne ha curato l’allestimento, che di questi tempi non è uno scherzo per la sicurezza, il palco, la torre per il service di base che si occupa di illuminare, microfonare, accompagnare al posto gli spettatori.

Quello che io chiamo l’hardware.

Poi ha invitato gli artisti: fatevi avanti, riempite il calendario che va dall’1 Luglio al 19 Settembre. Il Comune vi mette a disposizione gratuitamente

Leggi tutto

Ci spelleremo le mani ad applaudire nel nuovo auditorium. Cosa resta dell’ex Gil, dell’ex Cinema Odeon? Un’acustica perfetta e sarà per noi.

L’ex-Gil conteneva palestra, cinema e la piscina coperta. La piscina, venticinque metri per dodici, non esiste più. A parte ciò l’edificio, terminato nel 1935, è praticamente immutato.

Fate una passeggiata lungo Viale della Libertà, dalla stazione verso Piazzale della Viittoria. Guardate i materiali di cui è rivestito, il contrasto del bianco travertino del basamento con il rosso cupo dell’intonaco che riveste tutto il prospetto del viale. Fu progettato da Cesare Valle. L’ex Gil e Cesare Valle furono l’espressione di un contesto storico che oggi non esiste più.

Il Cinema al suo interno si chiamava Cinema Odeon, come la maggior parte delle sale cinematografiche dell’epoca. Ogni città aveva il proprio Cinema Odeon e il nostro era lì. Salendo la scalinata rivolta a Piazzale della Vittoria si entrava nel foyer e poi nella sala, camminando sulla pavimentazione verde e bianca, alla veneziana, ancora esistente. La platea leggermente concava garantiva un’acustica perfetta. Quando

Leggi tutto

L’Aeronautica per i nostri Mosaici del Volo. Il comunicato stampa del Comune.

Una delegazione dello Stato Maggiore Aeronautica in visita ai Mosaici del Volo di ForlìGiovedì 25 GIUGNO 2020 16:18 – Comune di Forlì

Giovedì 25 Giugno una delegazione dello Stato Maggiore Aeronautica composta dal Colonnello Luigi Borzise e il Tenente Colonnello Luca Carapellese è stata accompagnata dal Comandante del 2° Gruppo M.A., Tenente Colonnello Luca Zorzan, ad un incontro con il Sindaco di Forlì, Gianluca Zattini il quale ha illustrato agli Ufficiali dell’Aeronautica, come il Comune abbia intenzione di valorizzare i Mosaici del Volo di Piazzale della Vittoria.

Il Sindaco ha esposto, in linea di massima, l’intenzione di ristrutturare e valorizzare una parte storica importantissima della città che è indissolubilmente legata alla tradizione aviatoria e, in particolare, all’Aeronautica Militare. Infatti l’edificio che conserva ancora in maniera impeccabile i mosaici che narrano la storia del volo e delle imprese aviatorie italiane, è stato sede prima del Collegio Aeronautico e per

Leggi tutto

Restiamo a Forlì quest’estate, sarà uno spettacolo

Cosa vuole dire aprire #ArenaSanDomenico?

Vuole dire decidere a monte che la rassegna estiva andava fatta, che avremmo cercato la strada per riuscire farla.

È successo così. A metà maggio i protocolli Covid imponevano il distanziamento.

I copioni delle Compagnie teatrali prevedevano baci e abbracci.

Le orchestre non riuscivano a esibirsi.

Piazzetta della Misura non era più sicura.

L’Arena era lì.

E’ lì da centinaia di anni, da quando i frati domenicani hanno completato la costruzione del convento, iniziata nel XIII secolo. E’ nel secondo chiostro che un tempo era chiuso su tutti e quattro i lati mentre adesso è privo della cinta verso il piazzale. Per questo l’abbiamo battezzata Arena, anzi, ArenaSanDomenico, da dire così, tutto attaccato.

È che senza l’urgenza Covid, non l’avremmo nemmeno cercata. Senza la decisione di fare la rassegna, neppure. Invece l’Arena è emersa. L’emergenza serve a questo, no? A fare emergere. Quella notte di

Leggi tutto

“Arena estiva nel cortile del San Domenico, un luogo per fare eventi in tutta sicurezza Covid”

NOI ci mettiamo l’hardware VOI ci mettete il software!

Il Comune mette a disposizione un luogo fisico bello e in totale sicurezza, e ha già in mente una quindicina di spettacoli in cartellone. A tutti voi forlivesi il compito di godervi gli spettacoli e semmai di proporne!

Grazie e Buon Lavoro!

Vi riporto l’articolo uscito su Forlì Today oggi.

 

http://www.forlitoday.it/cronaca/arena-estiva-cortile-san-domenico-forli-progetto.html?fbclid=IwAR32pkySyqBX0XFAruovoJlAGBQdnqxn263Vg0DsJ5oYpz4BZuLSq4GAAhg

Non ci sarà un posto dove nascondersi….

In questo momento tutto il mondo deve trovare una risposta a un grande interrogativo. Non si tratta di come far ripartire l’economia perché, per fortuna, sappiamo già farlo. Le esperienze vissute in passato ci hanno aiutato a mettere a punto una terapia generica per ridare vita all’economia. No, il grande interrogativo a cui dobbiamo dare risposta è un altro: riportiamo il mondo nella situazione nella quale si trovava prima del coronavirus o lo ridisegniamo daccapo? La decisione spetta soltanto a noi.

Non ci sarà un posto dove nascondersi!
Se mancheremo di impegnarci in un programma di ripresa economica post-coronavirus trainato da una consapevolezza sociale e ambientale, imboccheremo inevitabilmente una strada molto peggiore della catastrofe provocata dal coronavirus. Per difenderci dal coronavirus possiamo rinchiuderci nelle nostre case ma, se non riusciremo a dare risposte adeguate alle questioni globali in costante peggioramento, non avremo dove nasconderci da Madre Natura arrabbiata con

Leggi tutto

IO RESTO A CASA – I Musei di Forlì … da casa tua!

La Ebe del Canova, la Collezione Pedriali, la Collezione Verzocchi, le sculture dell’artista milanese Adolfo Wildt donate al Comune dal marchese Raniero Paolucci de Calboli nel 1931, i dipinti e le acqueforti del celebre artista bolognese Giorgio Morandi: i Musei Civici di San Domenico e di Palazzo Romagnoli di Forlì si raccontano attraverso i social per intrattenere il pubblico costretto dall’emergenza sanitaria a stare a casa.

L’iniziativa, curata dal Dirigente Settore Cultura Stefano Benetti coinvolge più studiosi, impegnati assieme al Comune a narrare la bellezza del nostro patrimonio artistico.

La rassegna é organizzata in collaborazione con gli Amici dei Musei di Forlì, al fianco dell’Ammnistrazione nel lavoro costante di valorizzazione e promozione dei musei forlivesi.

“Mai come ora, ai tempi del Coronavirus – spiega l’Assessore alla Cultura del Comune di Forlì Valerio Melandri – che ci costringe a stare in casa, è utile dedicare un po’

Leggi tutto