Non tutti i donatori sono “creati” uguali!

Secondo uno studio del progetto di ricerca “Efficacia nella raccolta fondi”, appena pubblicato, i donatori che donano fra 1.000 dollari e 44.999 dollari per la prima volta rinnovano nel 57% dei casi, mentre chi è donatore per la prima volta sotto i 100 dollari rinnova solo nel 17% dei casi.

Inoltre, i donatori più grandi fanno il loro terzo dono con un tasso dell’87% rispetto a solo il 47% per donatori sotto i 100 dollari.

In altre parole, non tutti i donatori sono “creati” uguali.

I commenti al Tour del Fundraising appena finito! Un riassunto per chi non c’era!

E’ finito il Tour del Fundraising 2017, un bellissimo giro. Ho raccolto alcune delle email che mi sono arrivate di commento durante queste settimane.  Sono una specie di RIASSUNTO di quello che è successo, per chi non c’era, e anche spunti per approfondire dei temi nel prossimo futuro. Grazie a tutti, davvero! E al prossimo anno! Valerio

  1. Sicuramente la parte più interessante è quella dell’integrazione con più strumenti sul quale dobbiamo lavorare molto ma è la strada che stiamo prendendo, grazie Prof!
  2. Per me, che sono arrivato da poco nel nonprofit, è difficile dire quali spunti siano utili ed utilizzabili , però sicuramente l’ampliamento dell’uso degli strumenti di fundraising, verso cui ci si sta già muovendo, è sicuramente un qualcosa su cui puntare per il futuro. Inoltre, circa l’attività sui prospect, quel che dici sullo stressare il potenziale donatore affinché rimangano nel ciclo delle comunicazioni solo gli interessati,

Leggi tutto

Quanto deve essere lunga una lettera di fundraising?

Può sembrare un controsenso ma il succo del discorso è questo…Quello che conta non è il numero di pagine. Quello che conta è la qualità di quello che c’è scritto nella lettera.

Una brutta lettera di 4 pagine non farà meglio di una brutta lettera di 1 pagina. Ma una bella lettera di 4 pagine otterrà risultati migliori rispetto a una bella lettera di 1 pagina.

Alcuni potrebbero non essere d’accordo. Ma per i migliori professionisti di direct mail non c’è storia: “I risultati migliori si ottengono scrivendo lunghe lettere” … e hanno fatto molti test a supporto di questa affermazione. “Le lunghe lettere hanno sempre i risultati migliori (in quei test)”, così mi ha detto Jeff Brooks, “e questo è vero sia per l’acquisizione che per la coltivazione dei donatori”.

Perché le lunghe lettere ottengono risultati migliori? Perché sono scritte in modo professionale e fanno

Leggi tutto

Diabete Romagna Onlus, una piccola realtà che pensa in grande

Diabete Romagna Onlus, una piccola realtà di provincia che pensa in grande. Mi piace. Molto.

E’ nata in Romagna per servire coloro che hanno questa malattia, e organizza tutti gli anni una bella maratona-camminata (quasi 4000 persone…a Forlì!!! Non stiamo parlando di Milano).

Due ex-stuidenti del Master in Fundraising, coordinano l’ufficio fundraising: Annachiara Feltracco e Giacomo Cellini.

Onore al merito di questi bravissimi fundraiser, e io con il mio tempo sotto i 48 minuti (47m 57 secondi per 10 km), mi difendo…

Il commento di uno dei partecipanti della tappa di Genova del Tour

Mi scrive uno dei partecipanti del Tour di Genova a proposito della mia lezione: “Oggi ho seguito una lezione diversa dal solito, leggera, piacevole, piena di contenuti e in cui sono entrato nel vivo di un argomento di cui fino a qualche mese fa ero all’oscuro! Semplicemente grazie per la lezione di oggi, mi ha lasciato qualcosa di importante e chissà mai che le nostre strade non si incontrino prima o poi di nuovo!!”.

Verona sarà l’ultima data, chi non è ancora venuto sarà bene che si muova a iscriversi!

http://www.festivaldelfundraising.it/it/tour/

Via aspetto domani a Genova per la 3° tappa del Tour del Fundraising

Nelle prime due tappe del Tour del Fundraising (Milano e Roma), eravate, oltre ogni aspettativa, più di 500!!!

Vi aspetto numerosi anche domani pomeriggio a Genova per il terzo appuntamento del Tour del Fundraising alle 15,00 alla Fondazione Garrone.

Due ore per una lezione gratuita e aperta a tutti di fundraising.

Se non vi siete ancora registrati, potete farlo qui.

La mia missione è quella di aiutare le persone a portare in alto la propria Onp

Oggi ho deciso di scrivere un post un po’ particolare.
Non voglio darvi la solita lezione di fundraising, ma vorrei condividere con voi qualcosa d’importante e a cui tengo molto.

Tanto per iniziare, in queste due prime tappe del Tour del Fundraising (Milano e Roma), sono già venuti, oltre ogni aspettativa, oltre 500 persone!
A volte faccio quasi fatica a rendermi conto di tutto quello che sta accadendo.
Io e i miei collaboratori stiamo facendo un lavoro davvero prezioso, che sta superando ogni mia aspettativa.
Le sale sono piene di gente che lavora con umiltà e sincerità nel nonprofit con la “voglia di fare” che brucia ardentemente negli occhi e dentro al cuore.
Nessuno li ha obbligati a venire al Tour. Vengono di loro spontanea volontà per sentirmi parlare di fundraising.
Lo fanno perchè sanno che la situazione italiana sta cambiando

Leggi tutto

Come trasformare un potenziale donatore in un VERO donatore

C’è una grossa differenza tra cercare potenziali donatori e cercare DONATORI.

Quando contattate un potenziale donatore, difficilmente risponderà subito al vostro appello. Spesso gli serve del tempo. Lo abbiamo già visto.

Può succedere che i vostri appelli finiscano nel cestino, oppure magari il donatore si confonde e dona ad un’altra organizzazione.

C’è un modo molto semplice per trasformare una campagna di raccolta fondi con un risultato pari a zero (o molto vicina allo zero) in un campagna di ACQUISIZIONE di DONATORI.

Come fare? Trasformando ogni singola campagna, QUALSIASI campagna, in una raccolta di donatori (i più evoluti la chiamerebbero lead

Leggi tutto