Su cosa punta il vero fundraiser?

Nell’articolo del 18 febbraio di Vita Magazine parlo delle accortezze che è necessario dimostrare quando ci si incontra con un donatore. Fondamentale è saperlo mettere a suo agio: di lui è importante valorizzare il sostegno e l’interesse alla causa, al di là della somma che è disposto a elargire.

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *