Idee, idee, idee per affrontare i fundraising in tempo di recessione economica

Sono all’aeroporto di Amsterdam, sono di ritorno, da una bella edizione dell’IFC (International Fundraising Congress). Sono fermo e immobile, perchè l’aereo e overbooked, in ritardo (perchè in Italia c’e’ sciopero), e io penso che passerò la notte in un albergo di Amsterdam. Solito ritorno alla realtà…italiana.  Erano tre anni che non andavo all’IFC, e mi e’ piaciuto ritornarci. Idee, idee, idee, alcune gia’ sentite, alcune semplici constatazioni (ma che non ci pensi mai), alcune davvero interessanti e innovative (possibile inventare qualcosa nel fundraising? Sì, assolutamente sì). Edizione particolarmente positiva per i rapporti con gli altri italiani presenti (facce nuove, anche nei fornitori di servizi, cemit, consodata, postel, e ovviamente anche facce gia’ note come gli sponsor del Festiva del Fundraising IDMC…tra l’altro mi avevano anche invitato alla cena di fine Congresso, ma sono dovuto scappare a casa), sia con gli stranieri che mi è capitato di incontrare e che ho cercato volutamente per invitarli al Festival del Fundraising. Farò a breve un mini riassunto dell’argomento, intanto si puo’ andare a vedere il sito creato ad hoc http://www.recessionwatch.blogspot.com/ per farvi un’idea. a dopo.vm

Fundraisers Need In A Crisis

View SlideShare presentation or Upload your own.

valerio-melandri.jpg

valerio melandri

Autore, consulente, speaker e formatore sul fundraising.
Questo significa che scrivo, consiglio e parlo di fundraising dalla mattina alla sera, aiutando le organizzazioni nonprofit a raccogliere più fondi. Vivo in Italia ma insegno, faccio consulenza, o parlo a convegni anche all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *